• Agnieszka

Illustrare libri per bambini: quando un mestiere è scritto nel destino.

Zbigniew Rychlicki, illustratore che ha lasciato un segno indelebile.





Il mondo dell'illustrazione per l'infanzia è pieno di artisti dotati di bravura, ma quello che è difficile per molti è riuscire a contraddistinguersi.







Siamo nel bel mezzo della quarantena dovuta al coronavirus. Gran parte di noi passa tutto il tempo a casa, c'è chi sostiene di annoiarsi (magari fossi io!) per cui è un periodo potenzialmente creativo; a molti vengono in mente idee nuove, ad alcuni tornano invece in mente idee vecchie. Io faccio parte della seconda categoria: chi mi conosce sa che tempo fa ho avuto un blog, abbandonato dopo qualche anno per via del tempo - quello che mancava... Ma da qualche mese la voglia di scrivere è tornata e con quella l'idea di arricchire il mio sito di illustratrice con una parte dinamica ed interattiva - credo che un blog possa essere perfetto per creare un dialogo con gli altri, usando semplicemente parole e immagini.


Ho deciso di iniziare dedicando questa parte del mio sito per presentare (o ricordare) alcuni artisti illustratori - quelli che - quando guardo le loro opere, penso: "Vorrei averlo fatto io!". Non voglio spacciarmi per un'esperta in materia dal punto di vista tecnico (perché non lo sono), non è mio intento entrare nei dettagli ed esaminare particolari... Voglio semplicemente parlare da persona alla quale un artista ha regalato la bellezza delle sue creazioni. Il mio vuole essere semplicemente un omaggio a chi mi ha trasmesso sentimenti di gioia, stupore, meraviglia e in seguito di una sincera ammirazione. Un piccolo dono a chi ha condiviso generosamente la sua arte con chi cerca e prova cogliere la bellezza delle immagini.


Il primo di cui voglio parlare è un grande illustratore e grafico polacco(ma anche autore di manifesti e scenografo): Zbigniew Rychlicki (17/01/1922-10/09/1989). Non so quanti di voi lo conoscano qua in Italia; per me è uno dei più grandi illustratori non solo perché ha fatto parte della mia infanzia, ma anche perché, professionalmente, è fonte di ispirazione nata da quasi devota ammirazione per la sua arte da parte mia. Zbigniew Rychlicki è una di quelle persone che del suo mestiere ha fatto arte (nel suo caso è "l'arte dell'arte") e faccio fatica a pensare che nella vita avrebbe potuto fare altro. Zbigniew Rychlicki in 40 anni di lavoro ha illustrato circa 150 libri per bambini e in Polonia è molto conosciuto soprattutto per aver dato la forma ad un'orsetto amico dei bambini, protagonista di una serie di libri intitolata "Mis Uszatek" di Czeslaw Janczarski. Le sue storie sono diventate così popolari che fu creato anche un cartone animato - e così dal 1975 al 1987 i bambini potevano seguire le avventure di "Mis Uszatek" anche sui piccoli schermi. Si trattava di un cartone per i piccolissimi, con brevi storie semplici e dolci. Mia madre raccontava che mia sorella piangeva a dirotto quando una puntata di "Mis Uszatek" arrivava al termine. Questo dimostra quanto ci si poteva affezionare a questo personaggio che oggi ha 45 anni ma non è cambiato per niente e anche le generazioni successive alla nostra continuano a guardare le sue piccole avventure quotidiane.

Zbigniew Rychlicki ha passato gli anni della sua infanzia e gioventù in un piccolo villaggio della Polonia sud-orientale - questo ebbe un grande impatto nel definire lo stile delle sue illustrazioni, dove spesso e con facilità si può intravedere l'impronta dell'arte popolare e gli accenti folcloristici della Polonia. Per me sono dettagli che apprezzo in modo particolare, in quanto mi ricordano dove ho vissuto e da dove vengo. Mi sono promessa che un giorno farò una serie di illustrazioni che raccontano alcune delle più popolari tradizioni della Polonia ed è molto probabile che mi farò ispirare dalla sua meravigliosa arte. Trovo il suo stile inconfondibile anche se nelle sue illustrazioni Rychlicki non si è limitato ad usare soltanto una tecnica.


Zbiglniew Rychlicki ha ricevuto molti riconoscimenti sia in Polonia che all'estero; nel 1982 ha ricevuto il premio Hans Christian Andersen Awards assegnato dalla giuria dell'International Board on Books for Young People per risultati artistici eccezionali. Direi un riconoscimento tutto meritato, non si discute!


Dove trovare libri con illustrazioni di Zbigniew Rychlicki?

Purtroppo ho trovato solo una posizione in lingua italiana dove poter trovare le sue illustrazioni. Il libro in questione è "Fiabe d'inverno" ed è una raccolta di 13 storie a tema di neve e Natale di vari autori ed illustratori di tutto il mondo. Noi abbiamo questo libro nella nostra biblioteca di casa e vi assicuro che è una meraviglia. Zbigniew Rychlicki ha illustrato la storia di Tadeusz Kubiak "Fiaba del Re delle Nevi".

"Fiabe d'inverno. 13 storie di neve e Natale", Ed. Taschen 2014, 320 pagine.


Ora vi lascio alle immagini. Scorrete la pagina e godetevi le sue illustrazioni. Mi piacerebbe sapere il vostro parere: conoscevate questo artista? Cosa ne pensate delle sue opere? Fatemi sapere, se vi va :)

Alla prossima!

Agnieszka





83 visualizzazioni