SU DI ME

Mi chiamo Agnieszka e sono un'illustratrice.

Io e l'illustrazione abbiamo una storia d'amore lunga una vita.

E come in ogni storia d'amore che si rispetti, anche la nostra relazione è fatta da momenti di grande entusiasmo e passione che si susseguono a momenti di calo di creatività e fantasia.

Così è la vita.

Da piccolina ho quasi portato alla rovina i miei genitori, consumando tonnellate di pastelli e chilometri di carta. Le mie giornate erano piene di colore e di storie inventate. Alla domanda "Cosa vuoi fare da grande?" la risposta era solo una: "Vorrei fare disegni per libri per bambini!". 

Poi però, da grande, le esigenze di vita mi hanno portato a fare altro. Mi sono adeguata a fare diversi lavori e questo "momento di riflessione" con il mio amore è durato qualche lungo anno.

Poi, ad un certo punto, con l'aiuto di persone che hanno creduto in me e nelle mie capacità, è arrivata una vera svolta. Il mio amore è ritornato improvvisamente e da quel momento non ci siamo più lasciati. “Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita” disse il saggio Confucio tanto tempo fa. Così l'illustrazione, il mio primo vero amore - attraverso tanto impegno e continua voglia di migliorare - mi ha fatto capire che questo è quello che mi rende davvero felice e soddisfatta.

Io non lavoro - io vivo e condivido il mio amore.